Tag: serie A2

Le squadre ammesse ai campionati femminili.

MILANO, 15 luglio – Il giorno tanto atteso è arrivato. Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Femminile, dopo aver ricevuto dalla Commissione Ammissione ai Campionati l’esame compiuto sulle società che hanno presentato domanda di iscrizione ai Campionati di Pallavolo Femminile di Serie A1 e di Serie A2 per la stagione 2016/17, ha provveduto a trasmettere al Consiglio Federale della Fipav gli elenchi delle squadre che avrebbero ottenuto i requisiti per la prossima stagione di A1 e A2.

I CLUB DI A1  – Per quanto riguarda la Serie A1, sussistono i requisiti che legittimano l’ammissione delle Società: Imoco Volley Conegliano (TV), VBC Pallavolo Rosa Casalmaggiore (CR), River Volley Piacenza, Agil Volley Novara, Pallavolo Scandicci Savino del Bene (FI), Volley Bergamo, Promoball VBF Montichiari (BS),
Futura Volley Busto Arsizio (VA), Pro Victoria Pallavolo Monza, Azzurra Volley San Casciano (FI), Neruda Volley Bolzano (acquisito diritto sportivo da LJ Volley Modena). Alle 11 squadre che hanno presentato domanda di iscrizione si aggiunge il Club Italia, che parteciperà per il secondo anno consecutivo alla Serie A1: diversamente dalla scorsa stagione, la formazione federale dovrà ottenere la permanenza nel massimo torneo attraverso i risultati ottenuti sul campo, che dunque varranno a tutti gli effetti sulla classifica.

I CLUB DI A2 – Per quanto riguarda la Serie A2, sussistono i requisiti che legittimano l’ammissione delle Società: Volley Soverato (CZ), Robursport Pesaro, Polisportiva Filottrano Pallavolo (AN), Trentino Rosa (TN), Volalto Caserta, Chieri 76 Volleyball (TO), Volley Hermaea Olbia, Volley Millennium Brescia, Polisportiva A. Consolini SGM Rimini, LPM Pallavolo Mondovì (CN), SAB Volley Legnano (MI) (acquisito diritto sportivo da Neruda Volley), Polisportiva Cisterna 88 (LT), Lilliput Pallavolo Settimo Torinese (TO)

 

SOSPESA – È stata sospesa, per ora, l’ammissione della Società: Volley Nike Palmi (RC)

PERUGIA ALLA FINESTRA – Con tutte le squadre ammesse non viene così considerata la richeista di ripescaggio della TUUM Perugia.

Minati e Baggi pronte a stupire con la maglia della Lilliput

Serviva una presentazione ufficiale per considerare Veronica Minati e Laura Baggi “lillipuziane” a tutti gli effetti: dopo aver iniziato la stagione agli ordini di Massimo Moglio ed essersi inserite nel gruppo storico che ha ottenuto la promozione in serie A2, le due nuove atlete della Lilliput Pallavolo sono state presentate alla stampa presso la Biblioteca Archimede di Settimo Torinese, dando il via alla stagione 2015/2016 del sodalizio biancoblù. Un’annata che difficilmente verrà dimenticata dagli appassionati e dai tifosi della società di Gianfranco Salmaso, approdata nel secondo campionato nazionale dopo anni di militanza nelle “minors” e di consolidamento societario e tecnico.
“Non so quali siano state le scelte tecniche di Marcello Capucchio, il nostro Direttore Sportivo, e di Massimo Moglio, il nostro allenatore – ha spiegato in apertura di conferenza il patron della società settimese – l’unico aspetto fondamentale per me è sapere che si tratta di due splendide persone, che sapranno integrarsi alla perfezione nel solido gruppo che abbiamo scelto di confermare in toto. La nostra marcia in più è sempre stata la serenità, l’ambiente positivo: nel momento in cui l’area tecnica ha deciso di puntare su Laura e Veronica non potevo che fidarmi di loro, come ho sempre fatto”.
Proprio l’ambiente e la serenità in seno alla squadra sono stati il leit motiv delle prime dichiarazioni ufficiali delle due nuove atlete: Veronica Minati, proveniente da Soverato (A2) è una schiacciatrice classe 1983, nata a Omegna, terra di grande pallavolo femminile, transitata per il Club Italia e giramondo per professione, mentre Laura Baggi, anche lei schiacciatrice classe 1992, è nata a Lodi e ha vestito la maglie del Club Italia, passando poi per Vicenza dove ha disputato l’ultima stagione in serie A1.
“Qui a Settimo si respira un’aria particolare, di casa – spiega Veronica Minati – mi ha ricordato molto Ornavasso, dove c’era un gruppo solido che ad inizio campionato non aveva i favoriti dei pronostici. Ma nel nord del Piemonte ho vissuto le stagioni più belle proprio perché i risultati ottenuti sono stati inaspettati, basati sulla forza di un gruppo coeso, compatto, che mi ricorda molto quello che ho incontrato qui a Settimo Torinese. Non ho avuto alcuna difficoltà ad inserirmi, anzi casa mia è diventata quasi un “punto di ritrovo” in cui con le compagne ci riposiamo tra l’allenamento della mattina e quello del pomeriggio. Da subito si respira aria di casa”.
“Mi sto trovando molto bene – le fa eco Laura Baggi – era da tanti anni che non vivevo una situazione del genere, una serenità come quella che si respira a Settimo Torinese. Ti dà una marcia in più ti permette di superare la fatica della preparazione fisica. C’è un gruppo solido, in cui è stato semplice inserirsi: questo è uno dei motivi per cui ho scelto di accettare l’offerta di Settimo, sposando il progetto di cui, sinceramente, si sente parlare molto bene nel resto d’Italia”.
Ora toccherà a coach Massimo Moglio miscelare l’esperienza e la gioventù, far inserire anche tecnicamente due atlete dal curriculum di primissimo piano in un gruppo formato da atlete che non hanno mai calcato palcoscenici di questo livello: “La prima impressione è stata di grande disponibilità da parte di entrambe – spiega l’allenatore della Lilliput – si sono calate nella nostra realtà con voglia di collaborare: sarà un punto di forza per la nostra squadra, sapranno mettere a disposizione del gruppo e del sottoscritto la loro esperienza ad alto livello. L’inserimento è stato ottimale quindi non posso che ritenermi soddisfatto”.

Si torna al lavoro in palestra

Lunedì 24 agosto al PalaSanbenigno di Settimo Torinese inizierà ufficialmente per la Lilliput Settimo la nuova stagione agonistica, quella del debutto assoluto in serie A2 femminile. Il tecnico Massimo Moglio, coadiuvato dal vice Cristiano Giribuola e dall’assistente allenatore Fabrizio Dibisceglia, dirigerà il primo allenamento stagionale, incentrato ovviamente su un lavoro prettamente fisico. Due soli i volti nuovi in casa Lilliput ingaggiati dal direttore sportivo Marcello Capucchio: a Settimo Torinese sono infatti approdate in estate l’opposto Veronica Minati, classe 1983 di Omegna, reduce dall’esperienza in A2 con la maglia del Volley Soverato, in cui si è piazzata al settimo posto nella classifica individuale per punti totali messi a segno in tutto il campionato, e la schiacciatrice Laura Baggi, classe 1992 di Lodi, proveniente dall’Obiettivo Risarcimento Vicenza, compagine con la quale ha messo al sicuro la promozione in A1.
Confermata in toto, invece, l’ossatura della squadra che tante soddisfazioni ha regalato alla causa della Lilliput nelle ultime stagioni, compresa la storica promozione in A2 centrata lo scorso mese di maggio. Dalle palleggiatrici Silvia Bazzarone ed Erika Garrafa Botta all’opposto Roberta Bruno, dalle centrali Marianna Bogliani, Alessia Midriano e Yasmina Akrari alle schiacciatrici Federica Biganzoli, Erica Giacomel e Simona Buffo, per finire con i liberi Francesca Parlangeli e Giulia Bosi, tutte le giocatrici biancoblu sono pronte a mettercela tutta per fare bene anche su un palcoscenico difficile come quello della serie A.

Pubblicato il Calendario della Serie A2 2015-16

Foto Filippo Rubin per LVF

La Lega Pallavolo Serie A Femminile ha diramato oggi, venerdì 31 luglio, il Calendario dell’edizione 2015-16 del Campionato di Serie A2. L’inizio della Regular Season è fissato, come per la Serie A1, per domenica 18 ottobre alle ore 18.00, mentre la 26^ e ultima giornata è in programma domenica 10 aprile.

Il Campionato di Serie A2 2015-16 vedrà ufficialmente al via 14 squadre: il CdA di Lega, infatti, ricevuto l’esame compiuto dalla Commissione Ammissione ai Campionati sulla società Chieri ’76 Carol’s – ripescata in seguito alla mancata ammissione della Pavia Volley -, ha ritenuto che sussistano i requisiti che ne legittimano l’ammissione e ha trasmesso relativa comunicazione al Consiglio Federale della FIPAV.

Qui di seguito il calendario delle nostre gare. Esordio casalingo con il Volley 2002 Forlì il 18 Ottobre. Derby torinese con il Chieri ’76 previsto il 29 novembre nell’8 giornata di campionato

GIORNATA 01
ANDATA – 18 ottobre 2015 / RITORNO – 24 gennaio 2016
Lilliput Settimo Torinese – Volley 2002 Forlì
Saugella Team Monza – Golem Software Palmi
Delta Informatica Trentino – Robusport Pesaro
Beng Rovigo – Volalto Caserta
New Volley Libertas Aversa – Volley Hermaea Olbia
Fenera Chieri ’76 – Lardini Filottrano
Volley Soverato – Omia Cisterna

GIORNATA 02
ANDATA – 25 ottobre 2015 / RITORNO – 31 gennaio 2016
Volley 2002 Forlì – Fenera Chieri ’76
Volalto Caserta – Saugella Team Monza
Volley Hermaea Olbia – Delta Informatica Trentino
Omia Cisterna – Beng Rovigo
Lardini Filottrano – New Volley Libertas Aversa
Robusport Pesaro – Volley Soverato
Golem Software Palmi – Lilliput Settimo Torinese

GIORNATA 03
ANDATA – 01 novembre 2015 / RITORNO – 07 febbraio 2016
Volalto Caserta – Volley 2002 Forlì
Saugella Team Monza – Omia Cisterna
New Volley Libertas Aversa – Delta Informatica Trentino
Beng Rovigo – Golem Software Palmi
Fenera Chieri ’76 – Robusport Pesaro
Volley Soverato – Lardini Filottrano
Lilliput Settimo Torinese – Volley Hermaea Olbia

GIORNATA 04
ANDATA – 08 novembre 2015 / RITORNO – 14 febbraio 2016
Volley 2002 Forlì – Beng Rovigo
Volley Hermaea Olbia – Saugella Team Monza
Delta Informatica Trentino – Volley Soverato
New Volley Libertas Aversa – Fenera Chieri ’76
Omia Cisterna – Lardini Filottrano
Robusport Pesaro – Lilliput Settimo Torinese
Golem Software Palmi – Volalto Caserta

GIORNATA 05
ANDATA – 15 novembre 2015 / RITORNO – 21 febbraio 2016
Lardini Filottrano – Volley 2002 Forlì
Saugella Team Monza – Robusport Pesaro
Fenera Chieri ’76 – Delta Informatica Trentino
Beng Rovigo – Volley Hermaea Olbia
Volalto Caserta – New Volley Libertas Aversa
Volley Soverato – Lilliput Settimo Torinese
Omia Cisterna – Golem Software Palmi

GIORNATA 06
ANDATA – 18 novembre 2015 / RITORNO – 24 febbraio 2016
Delta Informatica Trentino – Volley 2002 Forlì
Lilliput Settimo Torinese – Saugella Team Monza
Lardini Filottrano – Beng Rovigo
New Volley Libertas Aversa – Omia Cisterna
Volley Hermaea Olbia – Fenera Chieri ’76
Volley Soverato – Golem Software Palmi
Robusport Pesaro – Volalto Caserta

GIORNATA 07
ANDATA – 22 novembre 2015 / RITORNO – 28 febbraio 2016
Volley 2002 Forlì – Omia Cisterna
Saugella Team Monza – Beng Rovigo
Delta Informatica Trentino – Lilliput Settimo Torinese
Robusport Pesaro – New Volley Libertas Aversa
Fenera Chieri ’76 – Volley Soverato
Golem Software Palmi – Lardini Filottrano
Volalto Caserta – Volley Hermaea Olbia

GIORNATA 08
ANDATA – 29 novembre 2015 / RITORNO – 06 marzo 2016
Golem Software Palmi – Volley 2002 Forlì
Lardini Filottrano – Saugella Team Monza
Beng Rovigo – Delta Informatica Trentino
New Volley Libertas Aversa – Volley Soverato
Lilliput Settimo Torinese – Fenera Chieri ’76
Volley Hermaea Olbia – Robusport Pesaro
Omia Cisterna – Volalto Caserta

GIORNATA 09
ANDATA – 06 dicembre 2015 / RITORNO – 13 marzo 2016
Volley 2002 Forlì – Saugella Team Monza
Delta Informatica Trentino – Omia Cisterna
Fenera Chieri ’76 – Beng Rovigo
Lilliput Settimo Torinese – New Volley Libertas Aversa
Volalto Caserta – Lardini Filottrano
Volley Soverato – Volley Hermaea Olbia
Robusport Pesaro – Golem Software Palmi

GIORNATA 10
ANDATA – 13 dicembre 2015 / RITORNO – 26 marzo 2016
Volley 2002 Forlì – New Volley Libertas Aversa
Saugella Team Monza – Volley Soverato
Volalto Caserta – Delta Informatica Trentino
Beng Rovigo – Robusport Pesaro
Omia Cisterna – Fenera Chieri ’76
Lardini Filottrano – Lilliput Settimo Torinese
Golem Software Palmi – Volley Hermaea Olbia

GIORNATA 11
ANDATA – 19 dicembre 2015 / RITORNO – 03 aprile 2016
Volley Hermaea Olbia – Volley 2002 Forlì
New Volley Libertas Aversa – Saugella Team Monza
Delta Informatica Trentino – Golem Software Palmi
Volley Soverato – Beng Rovigo
Fenera Chieri ’76 – Volalto Caserta
Robusport Pesaro – Lardini Filottrano
Lilliput Settimo Torinese – Omia Cisterna

GIORNATA 12
ANDATA – 22 dicembre 2015 / RITORNO – 06 aprile 2016
Volley 2002 Forlì – Robusport Pesaro
Saugella Team Monza – Fenera Chieri ’76
Lardini Filottrano – Delta Informatica Trentino
Beng Rovigo – Lilliput Settimo Torinese
Golem Software Palmi – New Volley Libertas Aversa
Volalto Caserta – Volley Soverato
Omia Cisterna – Volley Hermaea Olbia

GIORNATA 13
ANDATA – 17 gennaio 2016 / RITORNO – 10 aprile 2016
Volley Soverato – Volley 2002 Forlì
Delta Informatica Trentino – Saugella Team Monza
New Volley Libertas Aversa – Beng Rovigo
Fenera Chieri ’76 – Golem Software Palmi
Volley Hermaea Olbia – Lardini Filottrano
Lilliput Settimo Torinese – Volalto Caserta
Robusport Pesaro – Omia Cisterna

La formula
Le 14 squadre partecipanti disputano un girone unico all’italiana, con partite di andata e ritorno, cui faranno seguito i Play Off Promozione. La prima classificata al termine della Regular Season sarà promossa direttamente in A1. Una seconda promozione scaturirà dai Play Off cui parteciperanno le formazioni classificate dal 2° al 7° posto al termine della Regular Season. La 12^, 13^ e 14^ classificata retrocedono direttamente in Serie B1. La 11^ classificata retrocede direttamente in Serie B1 se il distacco dalla 10^ è maggiore di 4 punti. La 11^ e la 10^ classificata disputano una serie di Play Out con formula al meglio delle tre gare, se il distacco in classifica tra le due è uguale o inferiore a 4 punti. La perdente del Play Out retrocede in Serie B1. L’inizio della Regular Season è fissato per domenica 18 ottobre, la fine per domenica 10 aprile.

Turni infrasettimanali
Quattro i turni infrasettimanali: la 6^ giornata sarà giocata mercoledì 18 novembre, la 12^ giornata martedì 22 dicembre, la 19^ mercoledì 24 febbraio e infine la 25^ (penultima) mercoledì 6 aprile. Come l’A1, anche l’A2 si fermerà tra mercoledì 23 dicembre e venerdì 15 gennaio per consentire lo svolgimento dei tornei di qualificazione alle Olimpiadi 2016.

Play Off Promozione
Ai Play Off Promozione partecipano le squadre classificate dalla 2^ alla 7^ posizione al termine della Regular Season. La vincente dei Play Off Promozione accede alla Serie A1.
Ai Quarti di finale partecipano le squadre dalla 4^ alla 7^ posizione, che disputano un turno con gare di andata, ritorno ed eventuale set di spareggio in caso di una vittoria per parte con lo stesso risultato. La gara di ritorno si disputa in casa della migliore classificata.
Alle Semifinali partecipano le squadre vincenti i Quarti, oltre alla 2^ e 3^ classificata di Regular Season. La formula prevede le 2 gare vinte su 3. La gara di andata e l’eventuale spareggio si disputano in casa della migliore classificata.
Le vincenti le semifinali disputano la Finale con con la formula delle 2 gare vinte su 3. La gara di andata e l’eventuale spareggio si disputano in casa della migliore classificata.

Le altre date della stagione
19^ COPPA ITALIA A2
Quarti di finale: 27 gennaio 2016
Semifinali: 3 e 10 febbraio 2016
Finale: 20 marzo 2016

Venerdì 31/7 sarà diramato il Calendario della Serie A2

Sarà pubblicato domani, venerdì 31 luglio, il Calendario dell’edizione 2015-16 del Campionato di Serie A2 femminile. A seguito dei provvedimenti della Corte Federale d’Appello della FIPAV, che ha esaminato i ricorsi delle Società non ammesse al torneo ‘cadetto’ in prima istanza dal Consiglio di Amministrazione sulla base dell’esame compiuto dalla Commissione Ammissione ai Campionati e in seconda istanza dal Giudice di Lega, vi prenderà parte anche il Volley Soverato, il cui ricorso è stato accolto.

Al contrario, la Corte Federale d’Appello ha respinto il ricorso presentato da Pavia Volley. Visto quanto disciplinato dal Regolamento Gare e dalla Circolare Indizione ai Campionati e per ristabilire l’organico della Serie A2 a 14 squadre, la Lega Pallavolo Serie A Femminile ha provveduto così a ripescare la Società Chieri 76 Carol’s (TO), che aveva presentato domanda di iscrizione nella lista ‘riserve’ per il ripescaggio in A2. Tale Società, ai sensi del Regolamento di Ammissione ai Campionati, avrà 10 giorni per integrare la documentazione richiesta ai fini dell’ammissione.

Ammissioni al Campionato. In A2 femminile due escluse

MILANO, 16 luglio – Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile, dopo aver ricevuto dalla Commissione Ammissione ai Campionati l’esame compiuto sulle società che hanno presentato domanda di iscrizione ai Campionati di Pallavolo Femminile di Serie A1 e di Serie A2 per la stagione 2015/16, ha provveduto in data odierna a trasmettere al Consiglio Federale della Fipav gli elenchi delle squadre ammesse in A1 e A2 femminile.

SERIE A1 2015/16 – Agil Volley Novara, VBC Pallavolo Rosa Casalmaggiore (CR), L.J Volley Modena, River Volley Piacenza, Futura Volley Busto Arsizio (VA), Imoco Volley Conegliano (TV), Volley Bergamo, Promoball VBF Montichiari (BS), Pallavolo Scandicci Savino del Bene (FI), Azzurra Volley San Casciano (FI), Neruda Bolzano, Obiettivo Risarcimento Volley Vicenza. Il Campionato di Serie A1 Femminile 2015-16 sarà disputato a 13 squadre in virtù dell’inserimento in organico, proposto dalla FIPAV e condiviso dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile, del Club Italia.

SERIE A2 2015/16 – Volley 2002 Forlì, Pro Victoria Pallavolo Monza, Trentino Rosa (TN), Beng Rovigo, New Volley Libertas Aversa (CE), Polisportiva Filottrano Pallavolo (AN) (richiedente diritto sportivo da Pallavolo Piacentina), Lilliput Pallavolo Settimo Torinese (TO), Robursport Pesaro, Nike Volley Palmi (RC), Volley Hermaea Olbia, Polisportiva Cisterna 88 (LT), Volalto Caserta.

NON AMMESSE – Non sussistono i requisiti che legittimano l’ammissione delle Società: Volley Soverato (CZ) e Pavia Volley. Ai sensi dell’art. 8 del Regolamento Ammissioni, le Società non ammesse potranno ricorrere al Giudice di Lega entro due giorni lavorativi. Il Giudice di Lega deciderà entro i due giorni lavorativi immediatamente successivi. In caso di rigetto del ricorso, le Società avranno tre giorni lavorativi di tempo per ricorrere alla Corte Federale d’Appello della FIPAV.

Definite date e formula dei Campionati femminili di Serie A

MILANO- Si è tenuta ieri a Milano l’Assemblea delle Società aderenti alla Lega Pallavolo Serie A Femminile. Presenti all’incontro 10 club di Serie A1 e 9 di Serie A2.

L’apertura è stata dedicata all’analisi dei dati estremamente positivi della stagione appena terminata. A partire dal numero di spettatori live nei palazzetti di Serie A1: 360.146 presenze totali, una media di 2.324 a partita per le 155 gare del 70° Campionato. Una crescita del +12% rispetto alla media dell’anno scorso. L’aumento percentuale sale in relazione alle sole gare dei Play Off: 3.185 spettatori a partita, +15% rispetto al 2013-14 (in cui la media era già salita del 17% rispetto all’anno precedente).

Successo anche in termini di share televisivo: la Gara-5 di Finale Scudetto tra Igor Gorgonzola Novara e Pomì Casalmaggiore ha registrato – tra le 20.50 e le 23.10 del 16 maggio – una media di 226.000 telespettatori con uno share dello 0.98%. Più del doppio rispetto alla Gara che un anno prima assegnò il tricolore alla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: allora il dato fu pari a 110.621, per lo 0.44% di share. Sia in Gara-4 al PalaRadi di Cremona che in Gara-5 al PalaTerdoppio di Novara, il volley femminile di Serie A ha sfiorato picchi di 300.000 spettatori: 283.000 per il tie-break di Gara-4, 287.000 per le fasi centrali dell’ultima sfida tra Igor Gorgonzola Novara e Pomì Casalmaggiore.

Nel corso dell’Assemblea, poi, sono stati definiti il planning e le formule della stagione 2015-16.

I Campionati di Serie A cominceranno domenica 18 ottobre. Il girone di andata di Serie A1 terminerà martedì 22 dicembre, quindi il Campionato osserverà una pausa per consentire la disputa dei tornei di qualificazione olimpica. La Regular Season di Serie A1 terminerà sabato 2 aprile, quella di Serie A2 domenica 10 aprile.

Serie A1 – Ai Play Off Scudetto parteciperanno le prime 8 squadre classificate al termine della Regular Season. I quarti di finale e le semifinali si disputeranno al meglio delle 3 partite, la finale al meglio delle 5. Retrocederà direttamente in A2 la 13^ classificata. La 12^ classificata retrocederà direttamente in A2 se il distacco dalla 11^ classificata sarà maggiore di 4 punti. La 12^ e la 11^ classificata disputeranno un Play Out al meglio delle 3 gare se il distacco tra le due sarà uguale o inferiore a 4 punti. La squadra perdente il Play Out retrocederà in Serie A2.

Serie A2 – La prima classificata al termine della Regular Season di A2 sarà promossa in Serie A1. Confermata la formula dei Play Off Promozione, a cui accederanno le squadre dalla 2^ alla 7^ classificata. Retrocederanno direttamente in B1 le squadre classificate alla 12^, 13^ e 14^ posizione. La 10^ e la 11^ disputeranno un Play Out nel caso in cui la differenza di punti tra le due in classifica sia uguale o inferiore a 4. Altrimenti anche la 11^ classificata retrocederà direttamente in B1.

Coppa Italia – Ai quarti di finale di Coppa Italia di Serie A1 accederanno le prime 8 classificate al termine del girone di andata della Regular Season. I quarti si disputeranno, come proposto e votato a maggioranza dalle società di Serie A1, su gara secca – in casa della migliore classificata – il mercoledì precedente alla Final Four, in programma nel weekend del 20-21 febbraio. La Coppa Italia di Serie A2 si disputerà su tre turni: quarti di finale in gara secca mercoledì 27 gennaio in casa delle migliori classificate al termine del girone di andata di Regular Season (1^ vs 8^, 2^ vs 7^, ecc), semifinali su andata e ritorno il 3 e 10 febbraio, finalissima il 21 febbraio all’interno della Final Four di Serie A1.