Rinvio inizio di tutti i Campionati Regionali e Territoriali 2020/2021

in considerazione dell’aggravarsi costante e preoccupante della situazione pandemica, e, a seguito degli ultimi DPCM e relative FAQ, ormai pubblicati a ritmo serrato, che spesso hanno ingenerato confusione anche nei Dirigenti scolastici, che si sono trovati ad aver aperto le porte delle palestre e nel giro di pochissimi giorni a doverle richiudere, ingenerando le ormai note difficoltà nell’utilizzo degli impianti e allo svolgimento dell’attività di allenamento, che potremmo così sintetizzare:

  • viva preoccupazione per gli aspetti sanitari in base al DPCM emanato il 24 ottobre riferita a tutti i collaboratori, atleti, tecnici e dirigenti;
  • indisponibilità delle palestre sia scolastiche che degli impianti di proprietà e gestione provinciale;
  • preoccupazione e conseguente difficoltà da parte delle famiglie delle atlete e degli atleti amandare i propri figli agli allenamenti, per paura di contagi all’interno delle stesse dove viva una persona anziana;

il Consiglio Regionale e la Consulta dei Presidenti Territoriali del Piemonte

con voto unanime nelle rispettive riunioni svoltesi in modalità a distanza in data 27/10/2020 e 28/10/2020, hanno deciso di rinviare l’inizio di tutti i campionati di Serie C e D, Prima e Seconda Divisione e di tutte le Categorie giovanili, all’inizio del 2021.In considerazione di ciò, il Comitato Regionale ha altresì sottoposto alla Consulta la propria decisione di ANNULLARE i Gironi già determinati con i sorteggi del 10/10/2020 e di modificare l’indizione dei campionati di Serie C e D per adattare le formule al numero ridotto di giornate di gara disponibili e alla nuova formazioni dei Gironi da 6/7 squadre ciascuno con solo criterio di vicinorietà e senza sorteggi, che saranno rese note con apposito Comunicato Ufficiale della Commissione Gare entro il 30/11/2020.

Nel sollecitare la massima prudenza e la puntuale applicazione dei protocolli sanitari in vigore, si conferma che, sono possibili gli allenamenti di tutte le squadre iscritte ai campionati di “interesse nazionale” (Serie C, Under 13, 15, 17, 19), come da Nota Federale del 26 ottobre u.s. e come da articolo 1 del DPCM del 24 ottobre.

Le attività dei Campionati di Serie A e B mantengono le disposizioni emanate dalla Federazione Nazionale.