Venco: “Contro Mondovì con il giusto approccio”

Rialzarsi prontamente dopo la prima caduta stagionale mostrando “il giusto approccio a una partita difficile”. La Lilliput Pallavolo torna a calcare il campo di Settimo Torinese nella prima sfida della stagione tra formazioni piemontesi: al PalaSanBenigno arriva la LPM Mondovì per un derby regionale che si preannuncia dalle grandi emozioni. Iniziando dalla panchina di Settimo, su cui si è seduto quest’anno Maurizio Venco dopo aver portato fino in serie A2 proprio Mondovì: “Sarà una partita come le altre per me – spiega il tecnico biancoblù, per quattro anni alla guida delle monregalesi – durante i match non ho quel tipo di emozioni. Discorso diverso per il pre e post partita, a Mondovì ho costruito grandi rapporti umani, un quadriennio come quello vissuto non si chiude in un attimo”. Giocare contro il proprio passato “è stimolante e mi galvanizza, ritrovo persone con le quali ci vogliamo molto bene”. Anche se fuori dal campo i rapporti sono ottimi, in campo le energie non si risparmieranno, le due squadre hanno bisogno di punti: la Lilliput per tornare alla vittoria dopo il primo stop stagionale rimediato in Romagna la scorsa domenica, Mondovì per conquistare i primi punti di una stagione partita in salita come spesso capita alle neo-promosse: “Una partita in cui dobbiamo giocare bene, siamo reduci da uno stop, abbiamo lavorato molto sugli aspetti negativi che sono affiorati durante la partita della scorsa settimana”.
Non bisogna fidarsi della classifica, le monregalesi “hanno iniziato con difficoltà che non pensavo incontrassero, l’approccio alla serie A non è facile” motivo per cui “la classifica non vale molto, esattamente come la nostra”. Quel che conterà sarà la capacità di “esprimere la propria pallavolo”, stare attenti nonostante la buona classifica fin qui costruita.
L’avversaria “è sicuramente una buona squadra”, che punta molto su “Bici, opposto con potenziale enorme” ma che “deve strutturarsi dal punto di vista della continuità”, e Dhimitriadhi, “giocatrice estrosa con grande qualità”. Sono loro le osservate speciali insieme a “Chiara Borgogno, che aggiunge quel tasso di esperienza che non guasta mai”: sarà una “partita difficile, non hanno nulla da perdere, giocheranno con determinazione”. Per vincere la Lilliput dovrà “imporre la propria pallavolo, avere l’approccio giusto”.

IL PROGRAMMA DELLA 5^ GIORNATA

Domenica 13 novembre, ore 17.00
Entu Olbia – Volley Soverato
ARBITRI: Di Blasi-Noce
myCicero Pesaro – Delta Informatica Trentino
ARBITRI: Grassia-Merli
Lardini Filottrano – Fenera Chieri
ARBITRI: Laghi-Piubelli
Millenium Brescia – Volalto Caserta
ARBITRI: Moratti-Rossi
SAB Grima Legnano – Battistelli S.G. Marignano
ARBITRI: Pristerà-Colucci
Lilliput Settimo Torinese – LPM Bam Mondovì
ARBITRI: Bassan-Scarfò
Domenica 13 novembre, ore 18.00
Golem Software Palmi – Omia Cisterna
ARBITRI: Pecoraro-De Sensi

LA CLASSIFICA

myCicero Pesaro 12, Lardini Filottrano 11, Delta Informatica Trentino 9, Lilliput Settimo Torinese 8, Millenium Brescia 8, Battistelli S.G. Marignano 7, Sab Grima Legnano 7, Entu Olbia 7, Volley Soverato 5, Fenera Chieri 5, Volalto Caserta 3, Golem Software Palmi 2, Lpm Bam Mondovì 0, Omia Cisterna 0.