Esame romagnolo per la Lilliput Settimo

Prendete la classifica e dopo averla osservata, dimenticatela. Non basta un elenco di squadre e numeri a spiegare la difficoltà del match di domani pomeriggio della Lilliput Settimo, impegnata a San Giovanni Marignano contro la Battistelli S.G. Nello sport e nella pallavolo contano il “momento” e quello vissuto da entrambe le squadre è decisamente positivo: la Lilliput di Maurizio Venco è reduce dalla vittoria ottenuta contro Legnano al PalaSanBenigno, successo che ha portato al secondo posto le biancoblù. La squadra di Marchesi, tecnico che in passato ha guidato squadre prestigiose come la Scavolini Pesaro nel dopo Zè Roberto, ha dato la svolta alla propria stagione conquistando la seconda vittoria in campionato sul difficile campo di Trento: un successo ottenuto al tie break, come quello precedente con Brescia, frutto dell’approccio delle romagnole.
Un roster di primo piano quello a disposizione di Marchesi, in cui spicca la schiacciatrice Giulia Saguatti, migliore della sua squadra per punti realizzati, e l’ex Chieri Marta Agostinetto. Ottimo l’apporto anche della russa Olga Vyazovik e delle due centrali Gaia Moretto e Sara Giuliodori, dirette dalle sapienti mani della palleggiatrice Ilaria Battistoni.
L’entusiasmo delle romagnole sarà uno degli aspetti più duri da affrontare per capitan Biganzoli e compagne: l’impianto di via Fornace Verni sarà caldo e difficile da espugnare per una Lilliput come sempre determinata e serena, benchè consapevole della qualità delle avversarie e delle insidie che si nascondono dietro ogni match.

Inizio ore 17. Aggiornamenti live su www.legavolleyfemminile.it