Cuore Lilliput01, superata Villafranca al tiebreak

Secondo incontro del girone di classificazione e prova del nove superata per le ragazze della Lilliput 2001, che dopo un inizio di girone soddisfacente ma non vincente a Montaldo, questa settimana portano a casa i primi due punti in un tiratissimo incontro termiano al tie-break con il Villafranca Piemonte, compagine mai incontrata prima ma di tutto rispetto essendo arrivata con le settimesi fino al turno preliminare provinciale.
La squadra di Gobbato e Tomatis scende in campo con la determinazione giusta vincendo con un buon margine i primi due set con parziali a 16 e 20, approfittando di un po’ di smarrimento della difesa avversaria: Antoniazzi & company lottano bene su ogni palle senza mai trovarsi in difficoltà.
La musica cambia nel terzo set dove, dopo qualche strigliata dell’allenatore, le avversarie prendono bene le misure sia in ricezione che in difesa: servendo principalmente il loro capitano, micidiale in attacco, Villafranca riesce a portarsi a casa sia il terzo set che il quarto con parziali quasi rovesciati a loro favore: 20 e 18 i punti delle biancoblù.
Il tie break, si sa, è una partita a sè e solitamente vince chi ci crede di più: cosa che le settimesi di solito non riescono a fare, invece questa volta pare abbiano imparato la lezione. Il set è incerto fino al cambio campo con il Villafranca in vantaggio di un punto: le ragazze di Gobbbato sfoderano la grinta e dopo due ore di gioco stremano le avversarie che iniziano a sbagliare. La Lilliput riesce a mettere da parte il giusto bottino di punti prima che la temuta capita del Villafranca torni in prima linea. La Lilliput vince 15-13 e ritrova il sorriso e il gioco di squadra che mancava da un po’ di tempo

LILLIPUT01-VILLAFRANCA PIEMONTE 3-2 (25-16; 25-21; 20-25; 18-25; 25-13)
LILLIPUT: Antoniazzi (k), De Stefanis, Di Francesco, Berthod, Rolle, Alfonsi, Pampuro (L2), Damasio (L1), Gibin, Nisi, Manavella. All: Gobbato, Tomatis.