Lilliput 12, inizio di campionato agrodolce

Nata dalla volontà di dare a tutte le ragazze delle rose 2004 e 2005 la possibilità di “farsi le ossa” sul campo e formata con gli elementi che finora hanno avuto meno possibilità di mettersi in mostra, la Lilliput 12 si presenta come novità assoluta sul campo del Parella per l’esordio nel campionato Under 12.

Per la prima assoluta Sistro lancia in starting list il nucleo delle Lilli Girls,  quindi Santinon, Sammartino, Sacchetti, Taverna e Niglio con Catapano della squadra 2005. L’inizio dell’incontro è tutto di marca Lilliput che, soprattutto grazie alla battuta, mette in crisi la difesa avversaria mettendo a segno diversi aces. Il Parella non riesce a reagire e le settimesi hanno quindi buon gioco a controllare ed a fare proprio il primo parziale. Quello che sembra l’inizio di un veloce cammino verso la prima vittoria si rivela invece un fuoco di paglia perché nel secondo set emerge con prepotenza il limite di esperienza delle ragazze, che, non abituate a giocare insieme, faticano a trovarsi in campo. La squadra si disunisce e si trova a dover inseguire le padrone di casa che, sfruttando diversi errori in ricezione, prende in breve il largo. Le settimesi non si perdono d’animo e caparbiamente si fanno nuovamente sotto fino ad arrivare quasi al pareggio sul 14-15. Di nuovo però cominciamo ad essere fallosi in difesa. E questi errori, uniti ai ben sette servizi sbagliati, ci condannano. Parella chiude quindi a suo favore il secondo set lasciandoci a 17. Analogo andamento ha, purtroppo per noi, il decisivo terzo set. Per quanto contrassegnato da meno errori delle ragazze di Sistro, La Lilliput non riesce a trovare la giusta concentrazione e, dopo una prima metà del set di sostanziale equilibrio, il Parella prende nuovamente il largo facendo sua la partita. Risultato giusto ma dovuto più a demerito settimese che per bravura delle locali. Ma non c’è tempo per recriminare. Giusto il tempo di prendere fiato che subito “bussa alla porta” il San Giorgio Chieri. Sistro inizia l’incontro con lo stesso sestetto della prima partita con il solo innesto di Mazza al posto di Catapano. Le ragazze di Diego danno subito mostra di essere in partita al cospetto di una squadra più prestante soprattutto fisicamente rispetto alla precedente. Pur senza eccellere, la Lilliput esercita un controllo costante del parziale subendo solo nel finale il ritorno delle avversarie, ma per il San Giorgio è troppo lo svantaggio da recuperare e le Lillipuziane riescono a chiudere il set sul 25 – 21. Il problemi non sono però superati e, come già successo in precedenza, nel secondo set vedono le streghe anche perché comincia ad affiorare anche un minimo di stanchezza. Il secondo parziale, pur con il tentativo di recupero delle ragazze, si chiude a vantaggio del San Giorgio e già lo spettro di una nuova sconfitta, dopo essere stati in vantaggio, comincia ad aleggiare. Ma le Lilli Girls hanno orgoglio e nel set decisivo, pur commettendo ancora errori evitabilissimi, tornano a ragionare e ad utilizzare il servizio come arma fondamentale. La difesa del San Giorgio risulta essere sbilanciata e così la Lilliput riesce ad ottenere un margine sufficiente a contenere l’ultimo, disperato, tentativo di tornare in partita. L’ace di Sacchetti chiude il set sul 25-18 e con esso l’incontro portando così la prima vittoria per la Lilliput 12.

Luci ed ombre in questo primo turno. Sicuramente la squadra ha un ampio margine di miglioramento che comincerà a manifestarsi sicuramente quando le ragazze avranno un maggior grado di affiatamento in campo, maggior coscienza delle proprie capacità e con essa una maggior sicurezza che, si è visto chiaramente in alcune fasi degli incontri, diverse volte è venuta a mancare.

Prossimo appuntamento, tra le mura amiche di Settimo, domenica 7 febbraio

 

Volley Parella Rosa – Lilliput 12  2-1
(13-25  25-17  25-17)
Lilliput 12 : Santinon, Sammartino, Sacchetti , Taverna, Catapano, Niglio, Mazza, Morrone, Mazzeo, Busso.  All. Sistro.
Volley Parella Rosa: Petruicelli, Pasin, Carelli, Gerbaudo, Burlui, Aiello, Nabil, Tavernese, Balan, Panerati, Chiarle, D’Annibale. All. Peretti

 

Lilliput 12 – San Giorgio Chieri Verde 2-1
(25-21  19-25  25-18)
Lilliput 12: Santinon, Sammartino, Sacchetti , Taverna, Mazza, Niglio, Mazzeo, Catapano,  Morrone, Busso. All. Sistro.
San Giorgio Chieri Verde: Lapi, Burgio, Servetti, Ghirardello, Menguzzato, Fasano, Castiello, Fetescu, Corno, Cottai. All. Mancuso