Ancora una vittoria in serie D

LILLARELLA – UNION FOR VOLLEY 3-1
(24-26; 25-15; 25-23; 25-12)

La prima partita di primavera è stata un riassunto della stagione delle Lillarelle in Serie D: tanti punti o set persi a causa di cali di concentrazione con formazioni brave a coglierne giustamente vantaggio.

Anche se quella di ieri, alla fine, è stata vinta 3-1 con tre punti conquistati, bisogna ricordare che le giovani dell’Union Volley avevano vinto la gara di andata e hanno vinto anche il primo set del match di ritorno alla Manzoni.

Un primo set condotto dalla compagine di casa dall’inizio fino quasi alla fine. Poi il calo di concentrazione, i 5 punti di vantaggio divorati, il set point divorato e divorato pure il set.

Inevitabile il richiamo dei coach che, al cambio di campo, cercano di ripristinare la fiducia smarrita tra le più esperte giocatrici di casa.

Ancora qualche punto di incertezza all’inizio del secondo parziale e poi si rivede il Lillarella: efficacia in battuta, ottima tenuta in difesa e ricostruzione, attacchi provenienti, per le avversarie, da tutte le parti, intensità di gioco. Finale 25 – 15 e parità ripristinata.

La terza frazione è di nuovo un po’ più equilibrata, ma il Lillarella conduce, controlla e chiude in vantaggio 25 – 23.

Inutile recriminare a questo punto sulla classifica generale che, con un pizzico di attenzione in più, sarebbe potuta essere ancora migliore.

Tuttavia l’ultimo set vinto per 25-12, un assolo che evidenzia le differenze in campo, ancora una volta dimostra quanto potenziale abbia questa compagine quando si esprime pensando solo al punto in gioco in quel preciso istante e a niente altro.

Prossimo appuntamento in Serie D con Dall’Osto Trasporti Involley, fanalino di coda della classifica, per sabato prossima a Cambiano.

Ora però massima concentrazione, grinta e attenzione alla semifinale di andata del Campionato di Under 18 che si disputerà in casa del Cus Collegno mercoledì 25 marzo alle ore 21.00 nella palestra di Alpignano.

Manina 4 – Cicogna 24 – Buffo 8 – Deagostini 12 – Pasca 11 – Micheletto 9- L.: Demarchis – Colletta – Fantino 4 – Coggiola 6 – Saltarella 1 – Boggio 1 – n.e. Stura