Brutto ko a Novi

NOVI – LILLARELLA 3-0
(25-17; 26-24; 25-22)

Voltare pagina e riprendere con il solito entusiasmo. Ecco, se possiamo portare a casa qualcosa da una trasferta magra di consolazioni come quella di Novi Ligure, è proprio l’intenzione di guardare subito avanti e riprendere il lavoro, senza soffermarsi su una partita che è andata come andata.

La breve analisi, necessaria al commento del 3 a 0 subìto, porta innanzitutto a riconoscere il merito delle avversarie e dei loro tecnici che hanno sicuramente preparato molto bene la partita. Evidentemente non hanno lasciato nulla al caso e lo dimostrano la capacità tattica e la tenacia dimostrati nel ribaltare i tentativi a tratti molto convinti delle Lillarelle di riprendere in mano il match dopo un primo set giocato davvero al di sotto delle loro possibilità.

Per quanto riguarda le nostre atlete resta il fatto che durante i tre set le hanno mostrato di avere le carte in regola per affrontare meglio e forse anche superare le Novesi. E’ da questa consapevolezza che si volta pagina per riprendere il cammino verso una crescita compiuta, o quello che i tecnici spesso chiamano “salto di qualità”, che deve ancora arrivare.

Boggio 1 – Cicogna 13 – Deagostini 9 – Coggiola 4 – Pasca 7 – Micheletto 8 – Demarchis/Colletta – Manina 1 – Saltarella 2 – Fantino n.e.: Stura