Buona la prima in campionato del nuovo anno

SERIE B1 FEMMINILE GIRONE A: 11° TURNO DATA: 10-01-2015
FOPPAPEDRETTI BERGAMO – LILLIPUT SETTIMO 0-3 (19-25; 18-25; 15-25)

La Lilliput Settimo passa in 3 set a Bonate Sopra, campo in cui la Foppapedretti Bergamo aveva conquistato sinora 12 dei 15 punti disponibili nelle 5 gare interne disputate. Un successo netto quello messo al sicuro da Marianna Bogliani e compagne, brave a mettere sotto pressione le giovani avversarie, inducendole all’errore. In questa occasione la differenza la squadra di Massimo Moglio la fa in attacco, mettendo a terra i palloni con un buon 41% di squadra, e a muro, fondamentale in cui le settimesi hanno grandi potenzialità.
Il set inaugurale è il più equilibrato, con le ragazze di Daniele Turino che trovano punti importanti da Nicole Pulcini e si portano a condurre al primo timeout tecnico (8-7). Con il passare dei punti la Lilliput cambia passo e la palleggiatrice Silvia Bazzarone si affida all’opposto Roberta Bruno e alla centrale Yasmina Akrari per riportare avanti la sua squadra. La Foppapedretti tiene fino allo score di 19-21, pagando a caro prezzo nel prosieguo i 4 errori in battuta commessi in questo primo scorcio di gara: 19-25. Come successo in avvio, la compagine orobica prova nelle prime battute della frazione di gioco successiva ad impensierire le più esperte rivali con Serena Tagliaferri, ma da metà set in avanti è netta la supremazia della formazione settimesi. Alessia Midriano ed Erica Giacomel colpiscono a ripetizione le avversarie in attacco e scavano il solco tra le due squadre, consentendo a Moglio di chiamare in causa nella seconda parte della frazione capitan Bogliani, Erika Garrafa Botta e Sara Cortelazzo: 25-18. La gara si mette in discesa per la Lilliput che nel terzo parziale è padrona del campo. Federica Biganzoli incrementa il proprio bottino di serata, la ricezione di Francesca Parlangeli e compagne è precisa e i 5 muri punto delle biancoblu ospiti spengono le velleità della Foppapedretti. Nel finale di partita, spazio per Simona Buffo e Giulia Bosi e partita che termina con il 15-25 della terza e ultima frazione di gioco.
Sabato 17 gennaio il sestetto di Moglio ospiterà al PalaSanbenigno la Lpm Mondovì per il dodicesimo turno di campionato, ma prima, più precisamente mercoledì 14, la Lilliput sarà impegnata al PalaMaddalene di Chieri nel ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia di serie B1 femminile contro la Fenera Chieri, compagine vittoriosa all’andata a Settimo dopo il tiebreak.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Boldini 1, Decortes 3, Pillepich 5, Mazzoleni 3, Tagliaferri 10, Pulcini 9; Morra (L); Di Luccio 2, Pinto 4, Rossi. N.e. Monforte, Biava, Rota (2L).
All. Turino, 2° Gregoris.
LILLIPUT PALLAVOLO SETTIMO: Bazzarone 1, Bruno 7, Akrari 8, Midriano 10, Biganzoli 9, Giacomel 12; Parlangeli (L); Garrafa Botta 1, Buffo 2, Bogliani, Cortelazzo 1, Bosi.
All. Moglio, 2° Giribuola.

ARBITRI: Gagliotti e Guglielmoni.

MURI PUNTO: Foppapedretti 3 (Mazzoleni 2; Pinto); Lilliput 8 (Midriano, Giacomel e Akrari 2; Buffo e Garrafa Botta).
PUNTI IN BATTUTA: Foppapedretti 2 (Boldini e Di Luccio); Lilliput 4 (Giacomel 2; Biganzoli e Bazzarone).
ERRORI A SERVIZIO: Foppapedretti 8 (Decortes e Tagliaferri 2; Pulcini, Pinto, Mazzoleni e Pillepich); Lilliput 5 (Akrari 2; Giacomel, Biganzoli e Garrafa Botta).

Foto di FILIPPO ARIENTI