7.mo posto finale alla WinterCup per il 2001

Avvio del prestigioso Winter Cup di Modena nel girone B con Celadina Bg e Livorno. La prima partita contro le bergamasche fila via senza problemi un due a zero tranquillo con rotazione completa delle giocatrici a disposizione di Gian per l’occasione primo allenatore, visto che Diego si è occupato del 2002 impegnato nello stesso torneo. La partita con Livorno è decisamente di un altro livello . Le nostre avversarie sono fisicamente interessanti con due centrali sopra i 180 cm e con un buon palleggio. Il loro gioco è decisamente impostato su attacchi di primo tempo e difesa nostra non proprio abituata a contrastare e difendere attacchi così chiusi. Nel primo set ci crediamo troppo tardi e nonostante un bel ritorno soccombiamo , poi decidiamo che qualcosa si può fare e allora battendo costantemente difficile impediamo il loro gioco da 3 e vinciamo sul filo di lana il secondo set che comunque ci ha visto sempre avanti. Equilibrato il tie break dove sul finire qualche imprecisione anche arbitrale fanno prevalere i labronici, ma il nostro l’abbiamo fatto. 1′ giornata Lilliput Celadina 2-0 (13,14); Lilliput Livorno 1-2 (22-25, 25-23, 12-15).
Al termine della giornata c e la soddisfazione di aver superato lo sbarramento delle prime sedici posizioni, poi c è attesa per sapere gli accoppiamenti del giorno dopo. In serata ci viene comunicato il girone con Lugano (1^del suo girone) e Casalmaggiore PR ( 2^ in un girone dove ha contato la differenza set).
Con le svizzere fin dalle prime battute si capisce che sono ampiamente alla nostra portata, ma la squadra stenta parecchio, non combatte , attende l errore avversario senza metterci nulla. Pur facendo di tutto per complicarsi la vita si vince 2-0 (18, 20).
Ma le ragazze capiscono che la prossima partita così non la si sfanga e in campo contro le parmensi ( inutile dire che erano fisicati i 4/6 della formazione…) giocano al massimo e pur andando sotto nella fase centrale di entrambi i set non tolgono mai la corrente e ci credono “girando” entrambi i set sul finale con filotti di servizi che risultano micidiali . Si vince 2-0 anche questa 21 e 20 i parziali, ma loro erano davvero una bella squadra. Siamo nelle 8!!! Ora quello che viene lo prendiamo, infatti ci danno Foppa (che vincerà il torneo ndr).
Foppa come ve la immaginate così era…..un po’ di più per una schiacciatrice che andava mooolto in alto…
Partiamo con 4 mani fuori che non ci credo ancora adesso le teniamo lì fino al 9-10, poi loro aumentano e fanno quello che anche noi facciamo ad un altra quota. Anche il secondo partiamo 3-1 e Giulia M mura il mostro di cui sopra, ma la storia è quella e non la possiamo davvero cambiare. Brave ad aver fatto tutto quello che si poteva. 0-2 (14,14).
Ultimo giorno con semifinale per 5/8 posto che ci ripropone la rivincita contro Livorno, questa volta le livornesi si impongono con un primo set giocato su una battuta tremenda che ci punisce pesantemente 14-25. Secondo set giochiamo sui livelli della prima partita contro di loro ma la spuntano 22-25.
Finale 7/8 contro Lupi Santa Croce PI; gara equilibrata, l impressione che noi siamo in riserva sia di energia fisica che psichica, ma le ragazze ( tutte davvero) non mollano più e spinte anche dal tifo della nostra u13 che aveva finito le sue fatiche ed è venuta a sostenerci, portano a casa una vittoria al tie break (25-27, 25-22, 16-14) e soprattutto un SETTIMO POSTO che tutti ci ricorderemo.