La Lilliput Settimo vince in rimonta

SERIE B1 FEMMINILE GIRONE A: 9° TURNO DATA: 13-12-2014
LILLIPUT SETTIMO – PROPERZI LODI 3-1 (23-25; 25-11; 25-13; 25-18)

La squadra di Massimo Moglio supera in rimonta la Properzi Lodi aggiudicandosi l’intera posta in palio con il punteggio di 3-1. Dopo un primo set balbettante, perso di misura dopo un tentativo di recupero non andato a buon fine per qualche episodio negativo, la Lilliput cambia marcia dalla seconda frazione di gioco e non lascia scampo alle lombarde. A muro e in battuta le settimesi fanno la differenza, andando a conquistare una nuova vittoria che prolunga la serie positiva in campionato.
In avvio di gara è Lodi a partire più motivato, facendo leva sulla buona vena offensiva di Sara Lodi e Leila Bottaini e su un servizio incisivo. La Lilliput si stacca nel punteggio e si trova sul -5 (11-16) al secondo timeout tecnico, tuttavia riesce a rimontare le avversarie grazie agli ingressi delle giovanissime Erika Garrafa Botta in seconda linea e Simona Buffo sottorete. Il finale si gioca punto a punto; a spuntarla con il minimo scarto sono però le giocatrici della Properzi Lodi: 23-25. Il colpo subito scuote le settimesi che si ripresentano in campo con tutto un altro piglio. Le percentuali in ricezione e in attacco vengono incrementate considerevolmente, le battute di Federica Biganzoli e Silvia Bazzarone mandano in tilt la ricezione ospite ed al resto ci pensano le schiacciate di Erica Giacomel e i muri punto di Yasmina Akrari che ricacciano indietro gli attacchi della squadra lombarda. Gianfranco Milano opera diversi cambi, ma la situazione non muta e il parziale si chiude in fretta sul punteggio di 25-11. Il terzo set ricalca l’andamento della frazione precedente: la Lilliput è padrona del campo e presto fa il vuoto alle sue spalle, aggrappandosi alle stoccate offensive di Roberta Bruno. Nella seconda parte del parziale c’è spazio in campo per capitan Marianna Bogliani che si fa trovare subito pronta in attacco e incrementa il vantaggio della formazione diretta da Moglio, propiziando il definitivo 25-13. Nell’ultima frazione Lodi tenta il tutto per tutto e prova a riaprire l’incontro, affidandosi in attacco a Valentina Cester ed Ottavia Boffi, però la Lilliput non si distrae. Fino alla prima sospensione tecnica c’è equilibrio in campo (8-7), poi le determinate settimesi ingranano la quarta, spinte dai punti in prima linea di Alessia Midriano e Biganzoli, quest’ultima top scorer di serata a quota 20, e dall’attenzione dietro di Francesca Parlangeli. La Properzi Volley non riesce più a stare in scia alla squadra settimese e alza definitivamente bandiera bianca nel finale, cedendo una volta per tutte con lo score di 25-18.
Sabato 20 dicembre, il sestetto di Moglio giocherà nuovamente al PalaSanbenigno contro la Dag Castellanza per il decimo turno di campionato, l’ultimo del 2014.

LILLIPUT PALLAVOLO SETTIMO: Bazzarone 4, Bruno 12, Akrari 12, Midriano 7, Biganzoli 20, Giacomel 13; Parlangeli (L); Garrafa Botta 1, Buffo 2, Bogliani 2. N.e. Cortelazzo, Bosi.
All. Moglio, 2° Giribuola.
PROPERZI LODI: Nicoli 2, Lodi 7, Bellè 4, Cantamessa 5, Rocca 8, Bottaini 5; Carrer (L); Vidal, Cester 11, Boffi 5, Picco (2L).
All. Milano, 2° Anni.

ARBITRI: Giusto e Soffietto.

MURI PUNTO: Lilliput 14 (Akrari 9; Midriano 3; Biganzoli e Bazzarone); Properzi 3 (Bellè 2; Cester).
PUNTI IN BATTUTA: Lilliput 15 (Biganzoli 4; Giacomel e Bazzarone 3; Bruno 2; Midriano, Garrafa Botta e Buffo); Properzi 3 (Nicoli, Lodi e Rocca).
ERRORI A SERVIZIO: Lilliput 10 (Midriano, Akrari e Garrafa Botta 2; Biganzoli, Giacomel, Bazzarone e Bruno); Properzi 6 (Boffi 2; Bottaini, Lodi, Nicoli e Cantamessa).