Vittoria piena della Lilliput ad Albese con Cassano

SERIE B1 FEMMINILE GIRONE A: 8° TURNO DATA: 06-12-2014
TECNOTEAM ALBESE – LILLIPUT SETTIMO 0-3 (20-25; 19-25; 23-25)

Una bella Lilliput Settimo va a conquistare l’intera posta in palio sul difficile campo della Tecnoteam Albese con Cassano, squadra ancora imbattuta tra le mura amiche. Le ragazze di Massimo Moglio sfoggiano una convincente prestazione corale, caratterizzata da grande determinazione, e si impongono fuori casa con il netto punteggio di 0-3, scavalcando in classifica le stesse lombarde.
Nel set inaugurale la Lilliput inizia la gara con il piede giusto e presto si porta a condurre nel punteggio: 6-8 lo score sul tabellone luminoso al primo timeout tecnico. Silvia Bazzarone ha saldamente in mano le redini della propria squadra e trova in attacco punti importanti da Alessia Midriano e Roberta Bruno, tra le migliori in campo. Il sestetto settimese incrementa notevolmente il proprio vantaggio e, complici i 6 errori in battuta delle padrone di casa, porta il divario in doppia cifra (11-21), salvo concedere nel finale alla Tecnoteam di ridurre il passivo con l’esperta Ester Franco. Settimo, comunque, non rischia nulla e mette le mani sulla frazione con il punteggio finale di 20-25. Stessa storia nel secondo parziale di gioco, con la Lilliput che parte bene e stacca punto dopo punto le avversarie. La ricezione guidata da Francesca Parlangeli offre garanzie, Yasmina Akrari viene imbeccata con buona frequenza in prima linea e la correlazione muro-difesa è una certezza della squadra ospite, così per l’Albese con Cassano la strada si fa in salita: 9-16 il punteggio alla seconda sospensione tecnica. La Lilliput non si distrae, Federica Biganzoli mette a terra i palloni che contano ed il punteggio arride nuovamente alla formazione biancoblu: 19-25. Più complicato il terzo set, con la Tecnoteam che tenta il tutto per tutto e il team di Moglio che deve impegnarsi a fondo per chiudere la partita in proprio favore. La formazione lombarda migliora le proprie percentuali offensive e prova a scardinare la supremazia settimese, ma nel finale nulla può. Sotto 21-19, il tecnico piemontese pesca il jolly Simona Buffo dalla panchina e la giovanissima schiacciatrice (classe 1998, ndr) mette subito a terra un pallone pesante. E’ l’ora del turno in battuta e Moglio rimette prontamente dentro Erica Giacomel che trova il provvidenziale ace della parità: 21-21. Due azioni che infondono grande fiducia alle settimesi in vista del rush finale, in cui Bruno e Biganzoli raggiungono Midriano in doppia cifra e un attacco di Akrari capitalizza il primo match point a disposizione: 23-25.

Sabato 13 dicembre il sestetto di Moglio ospiterà al PalaSanbenigno la Properzi Volley Lodi per il nono turno di campionato.

TECNOTEAM ALBESE CON CASSANO: Baradel, Gobbi 8, Moraghi 5, Bottinelli 8, Franco 13, Castelli 3; Ronchetti (L); Bossi, Colonna 2, Galigani 1. N.e. Losa, Redaelli.
All. Cairoli, 2° Boccalupo.
LILLIPUT PALLAVOLO SETTIMO: Bazzarone 1, Bruno 12, Akrari 6, Midriano 11, Biganzoli 11, Giacomel 5; Parlangeli (L); Garrafa Botta, Buffo 1. N.e. Bogliani, Cortelazzo, Bosi.
All. Moglio, 2° Giribuola.

ARBITRI: Spartà e Donati.

MURI PUNTO: Tecnoteam 6 (Bottinelli e Colonna 2; Gobbi e Franco); Lilliput 9 (Midriano 4; Biganzoli 2; Giacomel, Akrari e Bruno).
PUNTI IN BATTUTA: Tecnoteam 4 (Franco 2; Moraghi e Bottinelli); Lilliput 8 (Biganzoli 3; Bruno 2; Midriano, Bazzarone e Giacomel).
ERRORI A SERVIZIO: Tecnoteam 14 (Moraghi 4; Baradel, Gobbi e Colonna 2; Franco, Castelli, Galigani e Bossi); Lilliput 4 (Midriano, Biganzoli, Bazzarone e Garrafa Botta).