U14R – LA CRONACA DELLA FINAL FOUR

In semifinale ci aspetta l’Alba, squadra temibile che fa della battuta , difesa e gioco “ particolare “ il suo punto di forza.
Noi ,dal canto nostro, facciamo subito capire di essere pronti. Battuta efficace, difesa e contrattacco, soffriamo un po’ nel secondo set, ma la partita è 3 a 0 per noi, con un grosso applauso alle ragazze dell’Alba, che come sempre combattono come delle leonesse.
In finale il “solito “ In Volley Doc.

La partita inizia con le nostre in grande difficoltà, Chieri serve bene, noi patiamo in ricezione e non riusciamo a dar fuoco alle polveri. 8 a 7 e 16 a 10 per loro. Le nostre hanno i visi tirati , sembrano aver perso lucidità, ma quando le dai per morte risorgono, grande rimonta e 21 a 18 per noi. Sul più bello però torniamo in difficoltà, le chieresi spingono sull’acceleratore e vincono il set 25 a 23.
Si riparte e la solfa cambia poco In Volley Doc grintoso noi meno….molto meno…. riusciamo però a tirare su le sorti del match, andiamo avanti 16 a 13, ma come sempre, In Volley Doc non molla e si porta avanti sul 21 a 19. Questa volta però lo sprint finale è nostro 25 a 22 per noi. Un set pari . Ma che fatica, abbiamo assistito a due set tiratissimi, grande dispendio di energia.
Nel terzo set partiamo ai cento all’ora 8 a 4 e 16 a 9, le ragazze In Volley Doc sembrano patire più di noi la stanchezza psicologica di due set giocati alla grande. Gli scappiamo via e non ci prendono più 21 a 10 e si chiude 25 a 10.
Loro in grande difficoltà e noi tirati a lucido. Si comincia il quarto set e il punteggio è di nuovo in bilico , 8 a 7 Chieri, ma la Lilliput riparte , di nuovo gran gioco e scappiamo sul 16 a 11, In Volley Doc ci prova , ma noi siamo ormai lanciati, vediamo in lontananza il titolo e non lasciamo più nulla. 21 a 15 e infine 25 a 15, nel tripudio generale delle settimesi.
Una nota di merito speciale (da parte di chi scrive) va a Rebecca e Sara per la prestazione e non di meno a Giorgia Agu, Ilaria e Balobracciodigesso , che hanno dimostrato cosa vuol dire essere una squadra fino in fondo.
Infine il pubblico Lillipuziano che festeggia, il pubblico Chierese deluso.
Ma da sottolineare , come sempre, la sportività di tutti ( genitori , parenti e amici) che si complimentano a vicenda per la bella partita delle ragazze.
La Lilliput va in finale nazionale in Puglia.
Fino alla fine , FORZA RAGAZZE.