B1 – 20° Giornata

LILLIPUT – CLUB ITALIA 3-0 (25-23; 25-21; 26-24)

Il Club Italia mette a dura prova la Lilliput La Lilliput Settimo piega in tre set la resistenza del Club Italia, giovane squadra dotata di grandi mezzi fisici e migliorata molto rispetto al girone d’andata. Le ragazze di Massimo Moglio faticano non poco per avere ragione delle azzurrine di Luca Pieragnoli, presentatesi al PalaSanbenigno senza Sara Bonifacio, ma con la determinazione di giocarsela alla pari su ogni pallone. Il diciottesimo successo in campionato permette così a Marianna Bogliani e compagne di confermarsi in testa alla graduatoria del girone A. Sin dalle prime battute si capisce che la partita, a dispetto delle differenti posizioni di classifica, sarà tutt’altro che dall’esito scontato. Erica Giacomel e Sara Miola provano a portare avanti la squadra di casa, ma le azzurrine si affidano a Paola Egonu per restare in scia. Verso metà set la Lilliput prende tre lunghezze di vantaggio (12-9) e le conserva fino al 19-16, quando il turno in battuta di Beatrice Berti propizia la rimonta ospite, andata a buon fine sul punteggio di 19-19. Nel finale il sestetto biancoblu fatica non poco, tuttavia si affida al gioco al centro per scardinare la diga del Club Italia e il secondo set point viene capitalizzato da capitan Bogliani: 25-23. Dopo il cambio di campo, la squadra guidata in panchina da Moglio si presenta sottorete con un piglio migliore e da subito si porta a condurre nel punteggio. Le azzurrine fanno valere i loro centimetri in prima linea per impensierire le padrone di casa e al servizio sono incisive, ma a ridosso della seconda sospensione tecnica perdono quota sotto i colpi di Yasmina Akrari (15-10). Alla ripresa del gioco, tre ace consecutivi di Giacomel fanno definitivamente prendere il largo alla capolista che si porta sul 19-12 in proprio favore e non corre più rischi nel finale, vinta per 25-21 grazie anche ai tanti errori in battuta delle giovani avversarie concentrati nella seconda parte della frazione di gioco. Più arduo il compito per la Lilliput nel terzo set. Dopo un buon avvio (6-4), le settimesi si bloccano e si trovano a dover inseguire: 6-9. Sofia D’Odorico e Anna Nicoletti picchiano forte, con il Club Italia che gioca bene e dimostra di essere intenzionato a sfruttare le frequenti disattenzioni in casa biancoblu. Le azzurrine raggiungono il massimo vantaggio sullo score di 17-21, ma l’ottimo turno in battuta della palleggiatrice Silvia Bazzarone manda in fumo le certezze delle giovani rivali che si fanno riprendere a quota 21. Federica Biganzoli, prima con un potente attacco e poi con l’ace provvidenziale del sorpasso (23-22), e le attente coperture difensive di Francesca Parlangeli fanno pendere l’ago della bilancia dalla parte della prima della classe, anche se solo al terzo match point la Lilliput può festeggiare per la vittoria piena dopo un attacco out di Egonu: 26-24. Da segnalare, infine, la presenza al PalaSanbenigno dell’associazione Tribù del Mondo, composta da famiglie adottive, che sta raccogliendo fondi per aiutare due orfanotrofi nella Repubblica Democratica del Congo. Ancora una volta la Lilliput del presidente Pasquina Rizzi e la solidarietà verso chi è meno fortunato vanno a braccetto e la foto di entrambe le squadre con indosso le magliette dell’associazione, insieme ai sorridenti bimbi Adò Mattia, Benedicte e Luna, è un bello spot per la pallavolo e per tutto il mondo dello sport. Sabato 29 marzo, le ragazze di Moglio scenderanno in campo a Gorla Maggiore per affrontare il Grima Volley. LILLIPUT PALLAVOLO SETTIMO: Bazzarone 3, Miola 7, Bogliani 8, Akrari 11, Biganzoli 10, Giacomel 16; Parlangeli (L); Garrafa Botta. N.e. Bruno, Millesimo, Si. Olocco, Bosi (2L), Buffo. All. Moglio, 2° Giribuola. CLUB ITALIA: Gennari, Nicoletti 11, Berti 8, Mabilo 9, D’Odorico 10, Egonu 10; Cappelli (L); Bartesaghi. N.e. Rivetti, Boldrini, Rossi, Masciullo. All. Pieragnoli, 2° Tammone. ARBITRI: Bracco e Rossi. MURI PUNTO: Lilliput 6 (Akrari e Giacomel 2; Bogliani e Miola); Club Italia 6 (Berti 3; Mabilo 2; D’Odorico). PUNTI IN BATTUTA: Lilliput 11 (Bazzarone e Giacomel 3; Biganzoli 2; Akrari, Bogliani e Miola); Club Italia 7 (Mabilo 4; Nicoletti 2; Berti). ERRORI A SERVIZIO: Lilliput 10 (Akrari 3; Biganzoli, Miola e Bazzarone 2; Bogliani); Club Italia 12 (Egonu 4; Nicoletti 3; Gennari e D’Odorico 2; Berti).