Tag: pinerolo

LILLIPUT U18 CAMPIONE TERRITORIALE!

La Lilliput U18 ha conquistato il titolo territoriale di categoria vincendo la finalissima, giocata domenica 25 marzo a Pinerolo, contro l’Union Volley per 3-0 ( 25-11, 25-18, 25-20). Una partita dominata dalle nostre ragazze che fin dal primo set hanno dimostrato una netta superiorità nei confronti delle padrone di casa, che solo nel terzo parziale hanno provato ad alzare il proprio livello di gioco e, complice qualche errore di troppo della Lilliput, sono riuscite a rimanere a contatto fino al 20-20, momento nel quale le ragazze di coach Venco sono rimaste concentrate e con grande determinazione hanno messo a segno un break di 5-0 che ha garantito la vittoria finale.

Un titolo che riempie di gioia tutte le ragazze e l’intero staff della Lilliput garantendo ulteriore fiducia in vista della fase regionale che inizierà ad Aprile con la fase eliminatoria e vivrà la sua fase conclusiva il 1 Maggio con la final four, dove si sfideranno le 4 squadre vincitrici dei rispettivi gironi. Oltre al titolo di squadra la società può gioire per i quattro premi individuali vinti dalle nostre ragazze, con Anna Tessari premiata come MVP della finale, Rebecca Ghirotto come miglior libero, Clara Venco come miglior palleggio e Jessica Joly come miglior attaccante.

Dopo i lunghi festeggiamenti di ieri, la squadra di Venco e Medici riparte subito oggi con gli allenamenti in palestra e questo sabato mattina al Pala San Benigno giocherà un’amichevole contro una società di Bologna per preparare al meglio la prima partita della fase eliminatoria regionale.

GRANDISSIME CAMPIONESSE!!

 

La Lilliput supera la prova del 9, bella vittoria a Garlasco per 3-0!

La Lilliput rientra dalla trasferta di Garlasco col sorriso, dopo aver superato agevolmente le padrone di casa per 3-0 in un match che sulla carta presentava molte difficoltà ma che le nostre ragazze hanno gestito nel migliore dei modi. Con questa vittoria, la nona consecutiva, la Lilliput aggiunge altri tre punti preziosi alla propria classifica e si porta a quota 48, consolidando la seconda posizione in attesa del big match della ventesima giornata tra Offanengo e Pinerolo.

Coach Venco sceglie il solito sestetto iniziale con Nicolini, Cane, Spadoni, Kone, Joly, Zingaro e Garzonio (L).              La formazione di casa parte con Bazzarone, Ditommaso, Mazzocchi, Caroli, Cozzi, Cagnoni e Ferrari (L).

La fase iniziale dell’incontro è molto equilibrata, con la Lilliput che tenta un primo allungo portandosi sul 6-9 con gli attacchi vincenti di Kone e Zingaro, ma subisce una risposta immediata delle padrone di casa, che sfruttando la precisione in attacco di Cozzi ottengono un controparziale di 4-0 e si portano in vantaggio sul 10-9, allungando poi sul 14-12 con il punto in battuta di Ditommaso. Coach Venco sostituisce Cane con Bisio, che entra subito in partita mettendo a segno due attacchi consecutivi che riportano la Lilli avanti (14-15). Sul 17-17 le nostre ragazze cambiano marcia e trovano un parziale di 7 punti consecutivi che ipoteca il primo set, che si chiude sul punteggio di 19-25. Nella prima fase del secondo parziale la Lilli subisce un brutto parziale di 5-0, Joly prova a riavvicinare la propria squadra (5-2) ma Mazzocchi e Cagnoni ritrovano il massimo vantaggio sul 8-3, costringendo Venco a chiamare entrambi i time out per spronare le proprie ragazze. In uscita Nicolini e compagne ritrovano l’atteggiamento giusto e recuperano lo svantaggio rapidamente, riportandosi sul 9-9 grazie all’attacco di Zingaro. L’inerzia passa totalmente in mano alle nostre ragazze, le quali sfruttando un ottimo lavoro a muro ed in difesa allungano sul 9-13 con i punti di Kone e Bisio e proseguono con Spadoni e Zingaro (11-19), prima del muro di Nicolini che vale il massimo vantaggio del set sul 12-22. Le padrone di casa hanno una reazione d’orgoglio con Ditommaso e Cagnoni (16-23) ma Spadoni mettendo a segno il punto successivo regala 8 set ball alla Lilli, che sfrutta il terzo chiudendo sul 18-25. Nel terzo set buona partenza di Garlasco (3-1) che viene subito respinta dalle nostre ragazze con Joly e Kone (3-5). Ancora Joly protagonista nel parziale successivo che consente alla Lilli di allungare sul 5-10, vantaggio che rimane costante nella fase centrale di set prima dell’ulteriore mini-parziale, con l’attacco di Zingaro ed il muro di Spadoni che regalano il massimo vantaggio (11-19). Garlasco prova fino alla fine a rientrare nel match, riavvicinandosi prima sul 16-20 con Angeleri e Ghia e successivamente sul 19-22 con Mazzocchi e Cozzi. Sono però brave le nostre ragazze nel mantenere la concentrazione e nel chiudere l’incontro sul 21-25.

Garlasco Volley 2001  – LILLIPUT   0-3 ( 19-25, 18-25, 21-25)

Garlasco: Cozzi 6, Angeleri 5, Mazzocchi 9, Bazzarone 3, Ghia 2, Agostinelli, Ditommaso 7, Cagnoni 7, Milanesi (L2), Ferrari (L1), Caroli 2, Nicchi, Arapi.

LILLIPUT: Crespan, Joly 12, Nicolini 1, Stefanelli, Spadoni 8, Cane 2, Ghirotto, Bisio 10, Kone 5, Tessari, Garzonio (L), Zingaro 12.

1°GIORNATA COPPA ITALIA

Primo impegno ufficiale per la Lilliput Settimo, impegnata domenica 21 settembre sul campo della Pallavolo Pinerolo nella gara valevole per il turno inaugurale del girone A della Coppa Italia di serie B1 femminile. Si affronteranno sottorete le prime due classificate dello scorso girone A di B1 nel classico derby piemontese che da qualche anno si rinnova sul terzo palcoscenico nazionale in ordine di importanza. Rispetto alla passata annata la Lilliput di Massimo Moglio ha cambiato poco, con l’unico volto nuovo della centrale Alessia Midriano e la conferma in prima squadra di tante giovani, mentre numericamente parlando sono molte di più le novità in casa pinerolese. Da segnalare, infine, la prima convocazione ufficiale in biancoblu di Sara Cortelazzo dopo i noti problemi fisici. La più bella notizia di questo esordio stagionale è sicuramente il poter rivedere in gruppo Cortelazzo, giocatrice lontana dal campo dall’ottobre 2013, ma sempre vicina alle proprie compagne.

La gara, in programma alle ore 18, verrà diretta dalla coppia arbitrale composta da Vincenza De Donno e Andrea Alice.